Parcella dell’avvocato per lo stesso cliente e per più gradi di giudizio: chi è il giudice competente a decidere sulla liquidazione? Intervergono le Sezioni Unite.

«Nel caso in cui un avvocato abbia scelto di agire ex art. 28 della l. n. 794 del 1942, come modificato dall’art. 34, comma 16, lett. a), del d.lgs n. 150 del 2011, nei confronti del proprio cliente, proponendo l’azione prevista dall’art. 14 del medesi…

Continua a leggere →

PCT: interruzione servizi informatici settore civile modifiche correttive – Marzo 2019

Cari Colleghi, riportiamo di seguito l’informativa – pubblicata sul sito pst giustizia  – relativa alla interruzione del servizi informatici del settore civile prevista per il mese di Marzo a causa di modifiche correttive del sistema. Nel corso di tale interruzione i depositi saranno comunque consentiti, mentre sarà inibita la ricezione delle ricevute pec relativi agli esiti dei controlli… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Il termine breve per impugnare la sentenza non decorre con la comunicazione PEC della cancelleria

Nell’ambito di un giudizio per cassazione il ricorrente eccepiva l’inammissibilità del ricorso per tardività, deducendo con la notifica da parte dalla cancelleria della Corte d’appello, a mezzo PEC, della sentenza d’appello ai difensori delle parti, sarebbe iniziato a decorrere il termine di 60 giorni per proporre ricorso per cassazione, ai sensi dell’art. 325 CPC. Con ordinanza 27/02/2019, n.… Leggi tutto »

Continua a leggere →

PCT: interruzione servizi informatici dal 01/02/2019 al 04/02/2019

Cari Colleghi, riportiamo di seguito l’informativa – pubblicata sul sito pst giustizia  – relativa alla interruzione del servizi informatici del settore civile prevista dalle ore 17 di venerdì 01/02/2019 sino alle ore 8,00 del giorno 4/02/2019. Nel corso di tale interruzione i depositi saranno comunque consentiti, mentre sarà inibita la ricezione delle ricevute pec relativi agli esiti dei… Leggi tutto »

Continua a leggere →

La relazione annuale sull’amministrazione della giustizia e la riforma in fieri della giustizia

Nella seduta del 23/01/2019 il Ministro della Giustizia in carica ha illustrato in Parlamento la propria relazione annuale sull’amministrazione della giustizia. La parte forse più pregnante è quella relativa alla – ennesima – riforma del processo civile che il governo ha in animo di predisporre e che ha già destato e, si prevede, desterà ulteriormente, preoccupazione tra gli… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Fatturazione elettronica in tabaccheria

Come noto, dal 1 gennaio 2019 vige l’obbligo della fatturazione elettronica. Ma non per tutti. Per ciò che concerne le tabaccherie, infatti, la vendita dei valori bollati e postali è esclusa dalla fatturazione elettronica. In particolare, secondo quanto previsto dall’art. 3, lett. i) dell’art. 2 DPR 633/1972 tale vendita non è significativa ai fini IVA; conseguentemente le suddette… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Elezioni forensi: interviene il legislatore (ma non basta)

In esito alla numerose polemiche sollevate dalla sentenza Cass. Civ., S.U., 19/12/2018, n. 32781 resa in tema di elezioni forensi (della quale vi avevamo a suo tempo riferito) si è reso necessario un intervento del legislatore. Quest’ultimo, infatti, si è espresso in materia con il D.L. 11/01/2019, n. 2, in G.U. Serie Generale, n. 9 dell’11/01/2019, il cui… Leggi tutto »

Continua a leggere →

COA: retroattivo il vincolo del doppio mandato

Tanto tuonò che piovve, verrebbe da dire. Ecco il punto 47 della sentenza Cass. Civ. SS. UU., 19/12/2018, n. 32781, che sancisce la retroattività dell’ineleggibiltà ai COA per il c.d. vincolo del doppio mandato, ex art. 3, 3° co., 2° periodo, L. 12/07/2017, n. 113. Secondo la Suprema Corte, infatti, tale norma devesi intendere riferita «anche ai mandati… Leggi tutto »

Continua a leggere →

COA: retroattivo il vincolo del doppio mandato – la sentenza integrale

Cari amici, qualche ora fa vi abbiamo proposto l’estratto di Cass. Civ. SS. UU., 19/12/2018, n. 32781, che ha sancito la retroattività dell’ineleggibiltà ai COA per il c.d. vincolo del doppio mandato, ex art. 3, 3° co., 2° periodo, L. 12/07/2017, n. 113. Ora vi alleghiamo il (convincente) testo integrale della sentenza in formato pdf. Buona lettura  … Leggi tutto »

Continua a leggere →

Indetto concorso per n. 330 magistrati ordinari

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, 4^ Serie  Speciale, Concorsi ed esami, del 16/11/2018, n.91, il concorso indetto per n. 330 posti per magistrato ordinario. La scadenza per l’inoltro delle domande è il 16/12/2018. Ai sensi dell’art. 2 i requisiti per l’ammissione al concorso sono che l’aspirante: «a. sia cittadino italiano; b. abbia l’esercizio dei diritti civili; c. sia di… Leggi tutto »

Continua a leggere →

E’ di competenza del giudice del domicilio del debitore la controversia sul compenso professionale che non sia stato determinato all’atto del conferimento dell’incarico

  «L’obbligazione avente ad oggetto il pagamento, in favore di un avvocato, del compenso professionale che non sia stato determinato all’atto del conferimento dell’incarico va adempiuta al domicilio del debitore, ai sensi dell’art. 1182, comma 4, c.c., trattandosi di credito non liquido, poiché il titolo non determina né il suo ammontare né stabilisce criteri determinativi non discrezionali». A… Leggi tutto »

Continua a leggere →

La notifica irrituale a mezzo PEC non è necessariamente nulla se ha prodotto il suo scopo

La notifica in proprio a mezzo Pec di atti civili, amministrativi e stragiudiziali è consentita agli avvocati in base al combinato disposto degli artt. 1 e 3-bis L. 53/1994. Tale secondo articolo prevede infatti che nella notificazione con modalità telematica «il messaggio deve indicare nell’oggetto la dizione: «notificazione ai sensi della legge n. 53 del 1994» e che… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Giudizio in Cassazione: ammissibile il deposito disgiunto dell’attestazione di conformità

Per evitare la declaratoria di improcedibilità del ricorso in Cassazione, è necessario rispettare l’onere di deposito della copia autenticata del provvedimento impugnato unitamente alla relata di notificazione avvenuta tramite PEC. Nel caso in cui la relata non venga depositata unitamente alla copia analogica – con attestazione di conformità – della decisione impugnata, è possibile procedere con un successivo… Leggi tutto »

Continua a leggere →

PCT: nuovo messaggio di esito per il deposito atti

Nella pagina del PST giustizia, i giorni scorsi, a seguito delle importanti modifiche relative ai nuovi XSD, è stata pubblicata una comunicazione concernente il nuovo messaggio di esito per il deposito degli atti dal seguente tenore: «Si comunica che gli aggiornamenti applicati nello scorso fine settimana ai sistemi del settore civile contengono importanti modifiche relative ai nuovi XSD… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Abilitazione alla professione forense 2018: nuovi bandi

Nella Gazzetta Ufficiale, Concorsi ed Esami,  n. 72 dell’ 11/09/ 2018 è stato pubblicato l’Avviso: Bando di esame di abilitazione all’esercizio della professione forense relativo alla sessione 2018. Di seguito riportiamo il testo pubblicato in G.U. di interesse per gli aspiranti avvocati. «IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA Visti il regio decreto-legge 27 novembre 1933, n. 1578, convertito con modificazioni… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Giustizia amministrativa: servizio help desk

Cari amici, vi informiamo che sul sito istituzionale della Giustizia Amministrativa è stato comunicato, che dal mese di settembre riprende il servizio di help desk per il PAT. Si tratta di un help desk, utile agli avvocati nella soluzione di quesiti tecnici, è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 19 con esclusione dei festivi.… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Privacy: il vademecum dell’Unione Triveneta

Cari amici, Vi segnaliamo un documento elaborato dall’Unione Triveneta dei Consigli degli Ordini degli Avvvocati. Si tratta del Vademecum Privacy per gli avvocati, che vi riportiamo qui di seguito e che è particolarmente utile per consentire agli avvocati di conformarsi alle nuove regole dettate in tema di privacy dal GDPR (Regolamento UE 2016/679 in tema di protezione dei… Leggi tutto »

Continua a leggere →

L’ok definitivo delle Sezioni Unite agli studi legali multidisciplinari e con soci …. di capitali

Con la sentenza Cass. Civ., 19/07/2018, n. 19282 le Sezioni Unite in questi giorni si sono definitivamente pronunciate sullo scottante tema dell’ammissibilità, o meno, della partecipazione in qualità di soci di uno studio legale, soggetti, professionisti o società, non necessariamente iscritti all’albo forense. E con la citata sentenza S.U. 19282/2018 la Cassazione sul punto statuisce che: «dal 1.1.2018… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Le circostanze di tempo e luogo di una infrazione, non essendo riferibili ad alcuna specifica persona fisica, non costituiscono dati personali

«Il numero di targa e la conseguente intestazione del veicolo costituisce un dato pubblico, reperibile presso il PRA. In assenza di indicazione del conducente non possono inoltre qualificarsi come dati personali, le circostanze di tempo e luogo dell’infrazione, non essendo riferibili ad alcuna specifica persona fisica, ma al veicolo». La massima sopra citata è stata estrapolata dalla recente… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Il patto di quota lite esclude l’osservanza dei massimi tariffari

«La previsione dell’art. 2, comma 1, lett. a), d.l. n. 223/2006 eliminando in modo ‘”secco” ed univoco il divieto di pattuire compensi parametrati al raggiungimento degli obbiettivi perseguiti, non impone l’osservanza dei massimi tariffari». Il Tribunale di Torre Annunziata, in parziale accoglimento dell’opposizione proposta da due clienti avverso il decreto ingiuntivo notificato ad istanza dell’avvocato che le aveva assistite… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Invio di corrispondenza alla controparte. Quali limiti per l’avvocato?

Le Sezioni Unite della Cassazione (Cass. Civ., Sez. Unite, 04/0/2018 n. 17534) intervengono sul tema della possibilità o meno per il difensore della parte di inviare corrispondenza direttamente alla controparte. L’antefatto Il Coa di Monza sanzionava con l’ammonimento un avvocato ritenendolo responsabile della violazione degli artt. 6 e 27 del Codice deontologico forense applicabile ratione temporis per avere… Leggi tutto »

Continua a leggere →

…. e se il giudice dimentica di pronunciarsi sulle spese di giudizio?

Quante volte accade che il giudice, nell’emettere la propria decisione, dimentichi di pronunciarsi sulle spese di giudizio? Troppe. Ai sensi e per gli effetti degli artt. 91 e ss c.p.c., la pronuncia sulle spese è – per così dire – una pronuncia obbligata del giudice, nel senso che, egli andando a decidere la controversia, è tenuto anche a… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Mediazione: i dati statistici dalla Camera di Commercio di Milano

La Camera di Commercio e la Camera Arbitrale di Milano hanno pubblicato in questi giorni il consueto rapporto annuale riferito al 2017 da cui emerge che l’istituto della mediazione viene accolto con maggior favore sia da imprese che da privati per la risoluzione delle controversie. I numeri parlano da soli. Delle procedure avviate in tale sede (sono il… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Linee guida per i corsi di formazione per l’accesso alla professione forense: la proposta del CNF

E’ stata pubblicata sul sito istituzionale del CNF la Proposta di Linee guida di attuazione del DM 9 febbraio 2018, n. 17, recante «Disciplina dei corsi di formazione per l’accesso alla professione di avvocato». Tale proposta è stata trasmessa dal CNF ai Presidenti COA, nonchè ai Presidenti delle Unioni Regionali Forensi, delle Associazioni Forensi e delle Scuole Forensi… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Negoziazione assistita in materia familiare: non è dovuto il contributo unificato nella fase davanti al Presidente

Cari amici, vi segnaliamo la Circolare emanata dal Ministero della Giustizia, Dipartimento per gli affati di giustizia, lo scorso 14/06/2018, in materia di spese di giustizia. Come noto, a seguito dell’introduzione con D.L. 12/09/2014, n. 132  conv in L. 10/11/2014, n. 162, art. 6, del procedimento di negoziazione assistita in materia familiare, le parti (i coniugi) possono concludere,… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Gratuito patrocinio: l’avvocato può operare la compensazione con i debiti fiscali

Il Ministero della giustizia con una circolare datata 08/06/2018, diffusa dal CNF, ha chiarito applicazioni e modalità di ammissione della compensazione dei debiti fiscali con i crediti per spese, diritti e onorari degli avvocati evenienti dalle liquidazioni (e successive fatturazioni) del patrocinio a spese dello Stato. Il chiarimento è pervenuto a seguito della segnalazione da parte del CNF… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Nuovo Protocollo stipulato dal CNF con il CSM e la Federazione Nazionale dei Medici, Chirurghi, Odontoiatri per procedere alla revisione degli albi dei periti e consulenti tecnici

Il 24/05/2018 è stato sottoscritto un Protocollo d’intesa tra il CNF, il Consiglio Superiore della Magistratura e la Federazione Nazionale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri, per promuovere e orientare la revisione degli albi dei periti e dei consulenti tecnici presso i Tribunali attraverso linee guida coerenti con le disposizioni della legge n. 24/2017. Documenti & materiali Scarica il Protocollo Scarica la… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Privacy: verso il rinvio al 21/08/2018…

Come vi avevamo anticipato, oggi diviene direttamente applicabile il GDPR (Regolamento UE 2016/679 in tema di  protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali) che impone plurimi e, per certi versi gravosi, adempimenti anche a carico degli studi legali. Ciò accade, però, in un momento in cui non risulta ancora emanato il D.LGS. di recepimento… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Privacy: le linee guida del CNF per gli avvocati e il vademecum dell’Unione Triveneta

E’ stato diffuso ieri dal CNF, a pochissimi giorni dal fatidico 25/05/2018, giorno in cui sarà direttamente applicabile nel territorio nazionale il  GDPR (Regolamento UE 2016/679 in tema di protezione dei dati personali), un documento recante le Linee Guida per gli studi legali. Come noto, anche l’avvocato dovrà, indipendentemente dalle dimensioni dello studio legale dove esercita l’attività professionale,… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Avvocato padre: ha diritto all’indennità di maternità in caso di adozione

Con una importante pronuncia – che vi segnaliamo – la Cassazione fa proprio il principio già in precedenza espresso dalla Corte Costituzionale con un altrettanto rilevante pronuncia di illegittimità costituzionale degli artt. 70 e 72 del D.LGS. n. 151/2001, nella parte in cui non prevedevano che al padre spettasse il diritto a percepire, in alternativa alla madre, l’indennità di… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Nuovi parametri forensi: il testo consolidato su Normattiva

Come Vi avevamo già segnalato con un post del 02/05/2018 il 27/04/2018 sono entrate in vigore le modifiche ai parametri per la liquidazione dei compensi degli avvocati previste dal D.M. 08/03/2018, n. 37 pubblicato sulla G.U. 26/04/2018, n. 96. Oggi Vi rimandiamo al link del testo consolidato del «Regolamento recante la determinazione dei parametri per la liquidazione dei… Leggi tutto »

Continua a leggere →

I nuovi parametri forensi

Il 27/04/2018 sono entrati in vigore i nuovi parametri forensi introdotti con il D.M. 08/03/2018, n. 37 pubblicato sulla G.U. 26/04/2018, n. 96. Il cit. D.M. 37/2018 aggiorna le tabelle di riferimento dei compensi utilizzate dall’autorità giudiziaria per la liquidazione contenute nel D.M. 10/03/2014, n. 55 ed oltre a ciò  introduce alcune novità che riguardano i parametri generali per… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Approvata dai Ministeri Vigilanti l’abolizione temporanea del contributo minimo integrativo di Cassa Forense

Dal sito nazionale di Cassa Forense apprendiamo che i Ministeri vigilanti hanno approvato la temporanea abrogazione per gli anni dal 2018 al 2022 del contributo minimo integrativo. Non sarà pertanto effettuata da Cassa Forense la riscossione della contribuzione minima integrativa per il quinquennio 2018-2022, fermo restando il pagamento del contributo minimo soggettivo nelle consuete quattro rate di febbraio,… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Avvocati: l’illecito disciplinare non è strettamente tipizzato

E’ stato pubblicato in G.U. Serie Generale n.86 del 13/04/2018 il testo delle modifiche al Codice Deontologico Forense che erano state approvate dal C.N.F. nella seduta dello scorso 22/09/2017. La tipizzazione solo tendenziale dell’illecito disciplinare La prima, che è anche quella di maggior rilievo, riguarda l’art. 20 del codice deontologico, modificato come da tabella che segue: ART. 20… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Concorso a magistrato onorario: i primi dati statistici

Dopo la “bagarre” scatenatasi sui forum degli aspiranti giudici di pace (e v.p.o.) onorari in seguito alla riapertura del bando di concorso pubblico, in ragione del fatto che l’ultimo giorno utile per la presentazione delle domande (15/03/2018) dalle ore 17,00 e seguenti (sino a tarda serata) il sistema era praticamente andato in tilt, non sono ancora state pubblicate… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Gratuito patrocinio e compensazione delle spese di lite

«Qualora il difensore di persona ammessa al patrocinio a spese dello Stato, ai sensi degli artt. 84 e 170 d.P.R. n. 115/2002, proponga opposizione avverso il decreto di pagamento dei compensi, contestando l’entità delle somme liquidate e il diritto alla liquidazione degli onorari del procedimento medesimo, l’obbligo di pagamento è regolato dalle disposizioni del codice di procedura civile… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Parametri forensi: aggiornamento in dirittura d’arrivo

E’ in arrivo l’aggiornamento dei parametri forensi, attualmente regolati dal vigente D.M. 10/03/2014, n. 55. Il Ministro Orlando – tuttora in carica, come l’intera compagine governativa, per il disbrigo degli affari di ordinaria amministrazione – ha infatti firmato lo schema di decreto ministeriale che si trova ora all’esame della Corte dei Conti. Non poche le novità, tra le… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Il protocollo di liquidazione dei compensi ai difensori con gratuito patrocinio

Vi segnaliamo un interessante Protocollo relativo alle liquidazioni dei compensi ai difensori con patrocinio a spese dello Stato nei procedimenti civili innanzi al Tribunale per i minorenni di Bologna. La ratio che si propone tale protocollo d’intesa è quella di rendere più agevole e rapida la liquidazione, in favore dei difensori, dei compensi conseguenti all’ammissione al gratuito patrocinio… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Elezioni 2018: la giustizia che verrà. Focus sui programmi

Il 4 marzo si avvicina a grandi passi e, dunque, ci è sembrato utile focalizzarci sulle proposte dei partiti politici in materia di giustizia. Come tutti sappiamo, il sistema giustizia è stato via via additato, con sempre maggiore insistenza, come il responsabile di ogni male: dall’arretratezza economica del nostro paese cagionata dalla sua lentezza (giustizia civile), all’insopportabile appesantimento… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Avvocati: l’indennità di maternità spetta dal sesto mese

«Poiché l’indennità di maternità va corrisposta, ai sensi dell’art. 70 d.lg. n. 151/2001, alle libere professioniste, iscritte ad un ente che gestisce forme obbligatorie di previdenza, per i due mesi antecedenti la data del parto e i tre mesi successivi alla stessa, è evidente che la dimensione temporale rilevante ai fini di individuare quale sia la disciplina di… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Il Consiglio di Stato sulle specializzazioni: respinto il ricorso del Ministero della Giustizia

Il Consiglio di Stato, con la pronuncia in rassegna (Cons. Stato, Sez. IV, 28/11/2017, n. 5575), depositata l’altro ieri, interviene in materia di specializzazioni forensi, sostanzialmente confermando l’impianto di alcune sentenze del TAR Lazio (TAR Lazio, Sez. I, 14/04/2016, n. 4424, 4426, 4427, 4428), che, come si ricorderà, su ricorso di diverse associazioni forensi, avevano parzialmente annullato il… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Slides del Convegno della Camera Civile del 27/10/2017 in tema di danni punitivi

Cari amici, viste le numerose richieste dei Colleghi del foro di Pesaro, pubblichiamo le slides relative agli interventi degli Avv.i Suriano e Gabrielli al Convegno tenutosi a Pesaro presso l’Hotel Excelsior dal titolo “Responsabilità civile e danni punitivi dopo la pronuncia delle Sezioni Unite n. 16601/17” . 1° intervento: Avv. Michelina Suriano (Foro di Bologna) “Gli interventi di… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Mediazione delegata: termine non perentorio, ma non senza conseguenze

Anche se il termine di quindici giorni per esperire la mediazione delegata non è perentorio, «ove l’udienza di rinvio del processo sia stata fissata subito dopo la scadenza del termine di durata della mediazione, senza che il procedimento sia stato iniziato o comunque si sia concluso per una colpevole inerzia iniziale della parte, che ha ritardato la presentazione… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Gratuito patrocinio: procedimento di protezione internazionale

Nel post pubblicato il 10/10/2017 su questo blog vi abbiamo illustrato le indicazioni offerte Protocollo d’intesa su base nazionale per la liquidazione standardizzata dei compensi in favore dei difensori di parti ammesse al beneficio del patrocinio a spese dello Stato in materia civile, teso ad uniformare le liquidazioni su tutto il territorio nazionale, anche tramite accordi con l’autorità… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Gratuito Patrocinio: la standardizzazione della liquidazione dei compensi del difensore

Qualche mese fa il CNF ha adottato due protocolli d’intesa su base nazionale in materia di patrocinio a spese dello Stato, rispettivamente: – il «Protocollo d’intesa su base nazionale per la liquidazione standardizzata dei compensi in favore dei difensori di parti ammesse al beneficio del patrocinio a spese dello Stato (materia civile)» trasmesso a tutti i Presidenti dei… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Cassa Forense: sospensione per quattro anni del contributo integrativo minimo obbligatorio

Da alcuni giorni circola la notizia che la Cassa Forense, ente previdenziale degli avvocati, abbia in animo di sospendere il pagamento del contributo minimo obbligatorio per un certo periodo. La notizia ora è confermata perchè, con delibera del 29/09/2017, il Comitato dei Delegati: «ha deliberato la sospensione per gli anni dal 2018 al 2022 del contributo integrativo minimo… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Gratuito patrocinio: deve tenersi conto dei periodi di effettiva convivenza

«…il cumulo dei redditi è collegato alla situazione di convivenza. Pertanto se la stessa si protrae per un periodo limitato di tempo, ai fini della sua determinazione non può essere preso in considerazione l’intero reddito prodotto nell’anno dal familiare convivente, ma solo la frazione corrispondente al periodo di effettiva convivenza». Lo ha stabilito la IV Sezione Penale della… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Opposizione al decreto di liquidazione delle spese: qual è il termine applicabile?

Con la recente ordinanza qui in commento (Cass. Civ., Sezione II, 11/09/2017, n. 21051), la Cassazione chiarisce quale sia il corretto termine per proporre opposizione al decreto di liquidazione delle spese di giustizia in materia civile. La vicenda trae origine da una declaratoria di inammissibilità (pronunciata dalla Corte territoriale) di una opposizione (ex artt. 84 e 170 del… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Gratuito patrocinio: compenso liquidabile anche per il periodo ante ammissione

Il difensore che assiste il proprio cliente in gratuito patrocinio ha diritto ad ottenere la liquidazione dei compensi anche in relazione all’attività da egli svolta anche prima dell’ammissione al beneficio. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 20710 pubblicata il 04/09/2017 – che si segnala – con cui ha affermato che «ove l’istanza di ammissione… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Avvocati: scacco matto

La ripresa delle attività dopo la pausa estiva pone gli avvocati italiani dinanzi a diverse novità di rilievo introdotte dalla c.d. legge sulla concorrenza (L. 04/08/2017, n. 124), che introduce, in particolare, le ormai note società di capitali e che sembra costituire l’ultimo tassello di un percorso di ristrutturazione della professione forense fatto di più mosse snodatesi negli… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Avvocato, abogado e insegnamento: incompatibilità

La Cassazione con la sentenza n. 18176/17, depositata alcuni giorni fa, ha affermato che la nuova disciplina dell’ordinamento forense (L. n. 247/2012) prevede un regime di incompatibilità generale tra la professione di avvocato e qualsiasi rapporto di lavoro subordinato, eccezion fatta per l’insegnamento o la ricerca in materie giuridiche nell’università, nelle scuole secondarie pubbliche o private parificate e… Leggi tutto »

Continua a leggere →

Antiriciclaggio, il CNF aggiorna le linee guida (F.A.Q.): abolito il registro della clientela

Dopo la pubblicazione del D. Lgs. 25/05/2017, n. 90, in attuazione della direttiva UE 2015/849 in materia di riclaggio, il CNF ha pubblicato l’aggiornamento delle linee guida in materia (le F.A.Q.). Come risulta dalla premessa a tale aggiornamento, il provvedimento normativo in questione introduce diverse novità di rilievo, tra le quali la nota introduttiva al…

Continua a leggere →

Diritto di famiglia e deontologia professionale: Milano adotta un vademecum

In questi giorni l’Ordine degli Avvocati di Milano ha adottato un documento che ha chiamato ‘Vademecum‘ contenente l’individuazione delle regole di condotta deontologicamente corretta che sono tenuti a rispettare gli avvocati che si occupano del settore del diritto di famiglia. Esso si rivolge ai professionisti che si occupano del settore famiglia, ma è anche un…

Continua a leggere →

Compensazione spese legali: solo per eccezionali e gravi ragioni

«In ordine alla compensazione delle spese di lite, le gravi ed eccezionali ragioni di cui parla l’art. 92 c.p.c. devono essere esplicitamente indicate nella motivazione che legittima la compensazione totale o parziale e devono riguardare specifiche circostanze o aspetti della controversia decisa». Così la Cassazione, III Sezione Civile, si è espressa con l’ordinanza n. 16473/2017,…

Continua a leggere →

Nuovo regolamento per le elezioni degli ordini forensi

Il 22/06/2017 il Parlamento ha approvato il nuovo Regolamento contenente le disposizioni sulla elezione dei componenti dei Consigli degli Ordini circondariali forensi. Si tratta del nuovo regolamento elettorale forense che va a sostituire quello precedente, frutto di numerose problematiche interpretative. La legge in questione, in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, abroga e sostituisce i…

Continua a leggere →

Rimborso spese generali e gratuito patrocinio: interviene il Tribunale di Urbino

Per i colleghi professionisti che lavorano frequentemente in gratuito patrocinio, i momenti della liquidazione dei compensi professionali a conclusione dei procedimenti e della successiva emissione della fattura elettronica sono sempre passaggi “delicati”, non essendo chiaro se il compenso liquidato dal giudice debba intendersi comprensivo o meno anche del 15% spese generali forfettarie stabilite dall’art. 2…

Continua a leggere →

Specificità dei motivi di appello: quale nozione? Aspettando le Sezioni Unite….

La Terza Sezione Civile della Cassazione, presieduta nell’ordinanza interlocutoria che si segnala, dal Dott. Travaglino, ha rimesso al Primo Presidente, per l’eventuale assegnazione alle Sezioni Unite, la questione, ritenuta di massima di particolare importanza, dell’ambito della nozione di specificità dei motivi di appello, oggi prevista dal novellato art. 342 C.P.C (e dall’omologo art. 434 C.P.C.…

Continua a leggere →

La notifica a mezzo pec equivale ad una notifica a mani proprie

«Si deve pertanto ritenere che la notificazione di un atto giudiziario a mezzo di posta elettronica certificata sia assimilabile alla notificazione a mani proprie, producendo effetti ad essa equipollenti quanto alla validità ed efficacia dell’intimazione di licenza o di sfratto ai sensi dell’art. 660 c.p.c.» Quella appena riportata è la massima espressa dal Tribunale di…

Continua a leggere →

Foro di Pesaro: Assemblea mercoledì 5 aprile 2017

Ricordiamo a tutti i Colleghi del Foro di Pesaro l’Assemblea annuale fissata per oggi, mercoledì 5 aprile 2017 alle ore 9,30 (in seconda convocazione),  presso la Sala Pierangeli della Provincia (Pesaro, Viale Gramsci, 4). L’Assemblea degli iscritti è deputata istituzionalmente, oltre che alla discussione dei temi di interesse del Foro, all’approvazione del bilancio consuntivo e…

Continua a leggere →

Decreto Milleproroghe approvato in via definitiva alla Camera

Nella seduta di ieri 23/02/2017 la Camera dei deputati ha approvato in via definitiva il disegno di legge, già approvato dal Senato, “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 30 dicembre 2016, n. 244, recante proroga e definizione di termini. Proroga del termine per l’esercizio di deleghe legislative“, meglio noto come il cd. decreto Milleproroghe.…

Continua a leggere →

E’ nulla, ma sanabile, la notifica effettuata all’avvocato cancellatosi dall’albo

«La notifica dell’atto di appello eseguita mediante sua consegna al difensore domiciliatario volontariamente cancellatosi dall’albo, prima della notifica medesima ma dopo il deposito della sentenza, è nulla perchè indirizzata ad un soggetto non più abilitato a riceverla, in quanto ormai privo dello “ius postulandi”, tanto nel lato attivo che in quello passivo. Tale nullità –…

Continua a leggere →

Esame avvocato 2017: ancora con le “vecchie” regole

Questo nuovo esame di avvocato non s’ha da fare, nè domani, nè mai… Pare proprio che le nuove regole per l’esame di abilitazione alla professione forense introdotte dalla legge professionale L. 247/2012 subiranno l’ennessimo rinvio. Il Senato ha, infatti, approvato il cd. Decreto Milleproroghe («Conversione in legge del decreto-legge 30 dicembre 2016, n. 244, recante…

Continua a leggere →

Casella Pec dell’avvocato non in grado di accettare il messaggio: è valida la comunicazione depositata in Cancelleria

Se l’avvocato non riesce a ricevere le pec per causa imputabile al medesimo, risulta valida la comunicazione depositata nella cancelleria dell’ufficio giudiziario. Nel proporre ricorso per Cassazione avverso un’ordinanza della Corte d’appello ex art. 348-ter CPC, nonché avverso la sentenza di primo grado che aveva a sua volta rigettato la domanda risarcitoria dell’attore per danni…

Continua a leggere →

Le slides del convegno dal titolo Danni punitivi nel nostro ordinamento?/2^ Parte

Proseguiamo la pubblicazione delle slides del convegno organizzato dalla Camera Civile di Pesaro in collaborazione con l’Ordine degli Avvocati di Pesaro, tenutosi presso l’Hotel Excelsior di Pesaro lo scorso 18/11/2016, in materia di danni punitivi nel nostro ordinamento. Le slides degli ultimi due interventi sono a disposizione per il download nei link che seguono, mentre…

Continua a leggere →

Le slides del convegno dal titolo Danni punitivi nel nostro ordinamento?/1^ Parte

Molti lettori ci hanno chiesto di pubblicare le slides del convegno organizzato dalla Camera Civile di Pesaro in collaborazione con l’Ordine degli Avvocati di Pesaro, tenutosi presso l’Hotel Excelsior di Pesaro lo scorso 18/11/2016, in materia di danni punitivi nel nostro ordinamento. Le mettiamo, dunque, a disposizione per il download nei link che seguono per…

Continua a leggere →

Nuova Legge Pinto: pubblicati in GU i modelli per ottenere il pagamento dell’indennizzo

Per effetto delle numerose modifiche introdotte dalla legge di stabilità 2016 alla legge sull’irragionevole durata del processo cd. Legge Pinto, il pagamento dell’indennizzo liquidato in seguito alla vittoriosa promozione del giudizio di cui alla predetta legge è subordinato all’espletamento di ulteriori formalità. Come indicato dal nuovo art. 5-sexies della L. 89/2001, il creditore, per ottenere…

Continua a leggere →

Avvocati, formazione continua e crediti formativi: facciamo il punto

Il 31/12/2016 termina il primo triennio di formazione continua e coloro che sono tenuti ad essa dovranno essere in regola con i crediti formativi. Precisamente, come ormai tutti sanno con la Riforma Forense (L. 31/12/2012, n. 247), è preciso obbligo dell’avvocato e del tirocinante abilitato al patrocinio provvedere al proprio aggiornamento professionale attraverso la c.d.…

Continua a leggere →

UNCC: Assemblea Nazionale 28-30/10/2016

Si apre domani 28/10/2016 nella suggestiva cornice di Palazzo Vecchio in Firenze, l’Assemblea Annuale dell’Unione Nazionale delle Camere Civili che, quest’anno è dedicata al tema de «L’ingresso delle conoscenze esperte nel processo civile. Il consulente tecnico e gli altri ausiliari del giudice. Aspetti critici e proposte di riforma». L’evento si svilupperà in 3 giornate, due…

Continua a leggere →

Compensazione crediti gratuito patrocinio: la guida e la circolare ministeriale

Solo un paio di giorni fa, vi avevamo segnalato che il Presidente dell’UNCC (Unione Nazionale delle Camere Civili), Avv. Laura Janotta, con una nota del 12/10/2016, ha richiesto al Ministero della Giustizia l’emissione di una circolare esplicativa in ordine alla in ordine alla corretta applicazione dell’art. 83, co. 3-bis, D.P.R. cit., nonché per impartire disposizioni…

Continua a leggere →

Compensazione crediti gratuito patrocinio: il Presidente dell’UNCC chiede chiarimenti

A seguito di alcune lamentele e richieste da parte degli avvocati civilisti di diversi Fori in merito alla effettiva applicazione delle novità introdotte dalla legge di stabilità (L. 28/12/2015, n. 208) in materia di compensazione dei crediti del patrocinio a spese dello Stato (“gratuito patrocinio”), Il 12/10/2016 il Presidente dell’Unione Nazionale delle Camere Civili (UNCC),…

Continua a leggere →

RC professionale avvocati: in gazzetta il decreto attuativo

Con decreto del 22/09/2016 pubblicato in G.U. l’11/10/2016 il Ministero della Giustizia ha dato attuazione all’art. 12 della legge 247/2012 (legge professionale forense) che aveva introdotto l’obbligatorietà dell’assicurazione professionale per l’avvocato. Con il decreto in questione vengono indicati, tra l’altro, il contenuto essenziale della polizza nonchè i massimali minimi della copertura assicurativa, i quali variano…

Continua a leggere →

L’avvocato padre non ha diritto all’indennità di maternità della Cassa Forense

La Corte di Cassazione ha recentemente negato il diritto di un avvocato, diventato padre, a percepire da parte della Cassa forense l’indennità di maternità di cui all’art. 70 D.LGS. 151/2001. Questione di genere? Purtroppo in questo caso si. Ma partiamo dal caso. Il Tribunale di C. in primo grado aveva dichiarato il diritto di un…

Continua a leggere →

Avvocato – Specializzazioni: annullato il regolamento (in parte)

L’art. 3 del D.M. 12/08/2015, n. 144, che prevedeva in dettaglio gli specifici settori di specializzazione per l’avvocato che voleva fregiarsi del titolo di specialista, è stato annullato ieri dal Tar Lazio, Sez. I, con la sentenza 14/04/2016, n. 04424. Come si ricorderà, infatti, in attuazione dell’art. 9 L. 31/12/2012, n. 247 (Riforma Forense) che…

Continua a leggere →

Esercizio continuativo della professione: il regolamento in gazzetta

Qualche giorno fa è stato pubblicato nella gazzetta ufficiale il D.M. Giustizia 25/02/2016, n. 47 (G.U. 07/04/2016, n. 47), contenente il regolamento recante disposizioni per l’accertamento dell’esercizio effettivo, continuativo, abituale e prevalente della professione forense di cui all’art. 21, comma 1, L. 247/2012. Il regolamento in questione mira alla cancellazione dall’albo di coloro che esercitano…

Continua a leggere →

Esame avvocato: le nuove regole in gazzetta

E’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 81 del 07/04/2016 il Decreto 25/02/2016, n. 48 intitolato «Regolamento recante disciplina delle modalità e delle procedure per lo svolgimento dell’esame di Stato per l’abilitazione all’esercizio della professione forense e per la valutazione delle prove scritte e orali». Si tratta del tanto atteso nuovo esame di Stato per…

Continua a leggere →

I nuovi praticanti avvocati: prove ardue per formazione ed esame

Sono in arrivo prove ardue per le nuove leve di aspiranti avvocati. Non solo, come vi avevamo segnalato, cambierà l’esame di abilitazione alla professione forense, ma ora cambieranno anche le regole per lo svolgimento della pratica forense, che parrebbero introdurre un sistema elitario per l’accesso alla professione forense. In particolare, lo schema di decreto concernente…

Continua a leggere →

Avvocati stabiliti: una decisione delle Sezioni Unite della Cassazione

«L’avvocato stabilito, che abbia acquisito la qualifica professionale in altro Stato membro dell’Unione Europea, può ottenere la dispensa dalla prova attitudinale di cui al D.Lgs. 27 gennaio 1992, n. 115, art. 8, se – nel rispetto delle condizioni poste dal D.Lgs. 2 febbraio 2001, n. 96, art. 12, di attuazione della direttiva 98/5/CE, volta a…

Continua a leggere →

Corso per l’iscrizione nell’albo cassazionisti: riaperti i termini di presentazione delle domande

Nel sito istituzionale del CNF è stato pubblicato un provvedimento a firma del Presidente Mascherin che dispone la riapertura dei termini di presentazione delle domande di partecipazione alla prova di accesso per l’ammissione al corso propedeutico all’iscrizione nell’albo speciale per il patrocinio dinanzi alle giurisdizioni superiori. Il bando relativo alla partecipazione del suddetto corso era,…

Continua a leggere →

Foro di Pesaro: Assemblea lunedì 29 febbraio 2016

Ricordiamo a tutti i Colleghi del Foro di Pesaro l’Assemblea annuale fissata per il lunedì 29 febbraio 2016, alle ore 8,30 (in prima convocazione) ed alle ore 9,30 (in seconda convocazione), presso la Sala Pierangeli della Provincia (Pesaro, Viale Gramsci, 4). L’Assemblea degli iscritti è deputata istituzionalmente, oltre che alla discussione dei temi di interesse…

Continua a leggere →

Regolamento per l’iscrizione nell’Albo Cassazionisti: critiche dall’ANF

E’ in vigore dal 29/12/2015 il Regolamento n. 1/2015 relativo ai corsi per l’iscrizione all’Albo dei Cassazionisti emanato ai sensi dell’art. 22 L. 247/2012 ed ha già suscitato diverse polemiche. Questa volta è l’ANF (Associazione Nazionale Forense), con un comunicato, a evidenziare e denunziare le criticità che sembra presentare il regolamento in questione, soprattutto a…

Continua a leggere →

Convegno sul tema “Notifica in proprio a mezzo pec e attestazioni di conformità”

Care Colleghe, Cari Colleghi, vi ricordiamo che venerdì 19/02/2016, alle ore 15.00, presso l’Aula Magna della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo, la Camera Civile di Pesaro e la Camera Civile di Urbino, con il patrocinio del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Urbino, organizzano un convegno sul tema “Notifica…

Continua a leggere →

Avvocato specialista: sospeso l’esame delle domande per comprovata esperienza

Il CNF rende noto che con delibera del 22/01/2015 è stato sospeso l’esame delle domande di riconoscimento del titolo di avvocato specialista per comprovata esperienza, disciplinato dall’art. 8 DM 144/2015, il quale prevede la produzione di documentazione relativa a quindici affari trattati per ciascuno dei cinque anni antecedenti alla domanda, nonché un successivo colloquio presso…

Continua a leggere →

Fondi Ue ai professionisti: solo se esercitano attività di impresa?

L’accessibilità ai fondi europei da parte dei professionisti è sicuramente tra le questioni di più attualità e interesse che riguardano, per l’appunto, le professioni. In merito avevamo, infatti, a suo tempo segnalato l’approvazione del Piano d’azione per le libere professioni da parte della precedente Commissione europea nel 2014, il cui obiettivo era proprio quello di…

Continua a leggere →

Avvocatura di Stato: pubblicato il bando per dieci posti

E’ nella Gazzetta Ufficiale n. 3 del 12/01/2015, 4^ serie speciale Concorsi ed Esami, il bando di concorso per esame teorico-pratico a dieci posti di Avvocato dello Stato, indetto con DAG del 02/12/2015. I requisiti per l’accesso sono disciplinati dall’art. 2 del bando: In particolare, oltre alla incensurabile condotta (civile e morale), viene richiesta la…

Continua a leggere →

Cassa forense dice no alla compensazione dei crediti del gratuito patrocinio con i contributi previdenziali

Solo alcuni giorni fa vi avevamo segnalato una interessante novità introdotta dalla legge di stabilità, in particolare dall’art. 1, comma 778, L. 208/2015, ovverosia la possibilità di compensare in sede tributaria i crediti derivanti dal patrocinio a spese dello Stato (c.d. gratuito patrocinio). La legge di stabilità, tuttavia, non precisava criteri e modalità attutative di…

Continua a leggere →

Come pago il mio avvocato: con il bancomat e la carta di credito

La legge di stabilità 2016 (L. 208/2015), oltre ad aver aumentato la soglia per l’utilizzo del denaro contante nelle transazioni tra privati, è intervenuta anche in materia di pagamenti elettronici, modificando l’art. 15 del DL 179/2012 (conv. con mod. dalla L. 221/2012) che aveva a suo tempo introdotto l’obbligatorietà per imprese e professionisti – tra…

Continua a leggere →

Legge di stabilità: compensazione dei crediti del gratuito patrocinio con tasse e contributi previdenziali

Vi avevamo già anticipato in un precedente post le novità introdotte dalla legge di stabilità (L. 28/12/2015, n. 208, in G.U, serie generale, n. 302 del 30/12/2015), in vigore dal 01/01/2016, così come previsto dall’art. 1, comma 999, del provvedimento stesso. Tra le tante importanti novità troviamo anche diverse disposizioni in materia di Giustizia, tra…

Continua a leggere →

PCT: pubblicate le specifiche tecniche sul PST. In vigore da domani

Un nuovo aggiornamento sull’entrata in vigore delle modifiche alle specifiche tecniche per le attestazioni di conformità contenute nel Decreto del Ministero della Giustizia 28/12/2015 di cui vi abbiamo già parlato. Il decreto in questione è stato  pubblicato oggi nell’area pubblica del portale dei servizi telematici, e, dunque, entrerà in vigore da domani, 09/01/2016, così come…

Continua a leggere →

PCT: pubblicate le specifiche tecniche per l’attestazione di conformità

Con decreto del 28/12/2015, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 4 del 07/01/2016, il Ministero della Giustizia ha emanato le specifiche tecniche previste dall’art. 34 Decreto 21/02/2011, n. 44, in attuazione dei principi previsti dal Codice dell’Amministrazione digitale (D.LGS. 82/2005 e succ. mod.). Le norme in questione modificano ed integrano il precedente Provvedimento D.G.S.I.A. 16/04/2014 ed…

Continua a leggere →

Iscrizione Albo Cassazionisti: regolamento in vigore dal 29/12/2015

Sarà in vigore dal 29/12/2015 il Regolamento n. 1/2015 ai sensi dell’art. 22 L. 247/2012 sui corsi per l’iscrizione all’Albo speciale per il patrocinio davanti alle giurisdizioni superiori, anche volgarmente conosciuto come Albo dei Cassazionisti. Il Regolamento, pubblicato nel sito del CNF, disciplina inoltre anche il funzionamento della Scuola Superiore dell’Avvocatura per Cassazionisti ed, in…

Continua a leggere →

Il principio di sinteticità e chiarezza degli atti di parte nel giudizio di Cassazione: siglati due protocolli d’intesa tra CNF e Suprema Corte

Del principio di sinteticità e chiarezza degli atti processuali di parte ne avevamo già parlato un paio d’anni fa nel post dal titolo «Il principio di sinteticità e chiarezza degli atti di parte e l’eccezione di sovrabbondanza: verso un processo civile di ‘atti magri’». Ebbene, tale principio, sancito a livello normativo dall’art. 3, 2° co,…

Continua a leggere →

Avvocati penalisti: nuova astensione da oggi fino al 4 dicembre

Parte da oggi, lunedì 30 novembre, e proseguirà sino a venerdì 04 dicembre 2015 la proclamata astensione dalla udienze e da ogni attività giudiziaria da parte degli avvocati penalisti. L’astensione è stata deliberata il 03/11/2015 scorso dall’Unione delle Camere penali (Ucpi), organismo che protesta così contro la mancanza di una riforma organica della giustizia e…

Continua a leggere →

Giudici di pace: proclamato lo sciopero dal 23 al 30 novembre 2015

L’UNAGIPA (Unione Nazionale dei Giudici di Pace) con un comunicato del 10/11/2015 trasmesso al Presidente del Consiglio, al Ministro della Giustizia ed ai Presidenti delle Corti di Appello, nonché al CSM, ha indetto lo sciopero nazionale dei giudici di pace per le giornate dal 23 al 30 novembre 2015. Una settimana di astensione dalle attività…

Continua a leggere →

Avvocato specialista/2: anche OUA e ANAI impugnano il regolamento

Proprio non piace all’avvocatura il recente regolamento ministeriale disciplinante le modalità per conseguire il titolo di avvocato specialista, noto come DM 144/2015. Infatti, dopo l’impugnazione del  medesimo regolamento avanti il Tar Lazio da parte dell’Associazione Nazionale Forense (ANF), ora anche l’Organismo Unitario dell’Avvocatura (OUA) e l’Associazione Nazionale Avvocati Italiani (ANAI) propongono ricorso avverso il decreto in…

Continua a leggere →

Assicurazione professionale avvocati: obbligatorietà rimandata?

E’ del 24/06/2015 u.s., ma è stato pubblicato sul sito del CNF solo qualche giorno fa, il parere (n. 35/2015) con cui tale organismo ha chiarito che l’obbligo per i professionisti di assicurarsi per la responsabilità civile non può ancora ritenersi in vigore. La ragione di tale assunto è determinata dal fatto che manca ancora…

Continua a leggere →

Unione Nazionale Camere Civili: nuovo presidente e nuova giunta

L’Unione Nazionale Camere Civili, associazione espressione degli avvocati civilisti italiani, ha terminato il proprio congresso domenica scorsa, eleggendo presidente l’avvocato Laura Jannotta e, con lei, la nuova giunta, organismo che governerà l’Unione per la durata del prossimo mandato triennale. Dopo tre giorni di dibattiti e confronti nella suggestiva cornice di Ascoli Piceno (durante i quali…

Continua a leggere →

Iscrizione nell’albo dei cassazionisti. Il CNF chiarisce i limiti temporali

Il CNF – o meglio la commissione consultiva di tale istituzione apicale – ha adottato un parere in ordine alla questione dell’applicabilità dei limiti temporali necessari per l’iscrizione degli avvocati nell’albo dei cassazionisti a seguito della riforma professionale (la relativa norma transitoria è dettata dall’art. 22, commi 3 e 4, L. 247/2012). In particolare, il…

Continua a leggere →

L’Unione Nazionale delle Camere Civili a congresso.

E’ cominciato oggi il VI congresso dell’Unione Nazionale delle Camere Civili, che vedrà per tre giorni impegnata la rappresentanza dell’avvocatura civilista nel confronto su “Le nuove frontiere della professione forense” e sulle prospettive di riforma del processo civile, con una specifica sessione di lavoro, che si terrà sabato mattina, dedicata al tema de “Il processo…

Continua a leggere →

Avvocati stabiliti. Bologna definisce limiti precisi per l’iscrizione all’albo

L’avvocato “stabilito” in che termini e con quali modalità può esercitare la professione forense in Italia? A chiarirlo, per ciò che concerne il proprio ambito territoriale, è l’ordine degli avvocati di Bologna, che, con la Circolare n. 70 del 28/09/2015, delimita i termini dell’annosa questione a fronte delle richieste di iscrizione nella sezione speciale degli…

Continua a leggere →

Avvocato specialista: l’ANF impugna il regolamento

L’Associazione Nazionale Forense impugna avanti il TAR Lazio il regolamento n. 144/2015 del Ministero della Giustizia del 12 agosto scorso (pubblicato in GU il 15/09/2015)  per il conseguimento ed il mantenimento del titolo di avvocato specialista. Lo ha annunciato il segretario generale dell’ANF Luigi Pansini in occasione del Consiglio Nazionale tenutosi a Rimini nelle giornate…

Continua a leggere →

Consigli distrettuali di disciplina: modifiche al regolamento

Dopo circa sei mesi di piena operatività dei nuovi organismi di controllo disciplinare (si vedano in proposito i nostri interventi del 24–26–30/09/2014) il CNF, con delibera immediatamente esecutiva del 26/06/2015, ha modificato gli artt. 2, 14, 19 e 28 del Regolamento n. 2/2014 recante norme sul procedimento disciplinare il cui testo integrato è stato pubblicato…

Continua a leggere →

Formazione continua avvocati: pubblicato il nuovo testo del regolamento

Il 18/09/2015 nel sito istituzionale del CNF è stato pubblcicato il nuovo testo del  regolamento n. 6/2014, concernente la cd. nuova formazione continua degli avvocati e dei patrocinatori abilitati, in attuazione di quanto previsto dall’art. 11 L. 247/2012 «Nuova disciplina dell’ordinamento della professione forense», così come modificato a seguito della della seduta consiliare del 30/07/2015.…

Continua a leggere →

Esame avvocato: pubblicato il regolamento per le forme di pubblicità

Nel precedente post dello scorso 17/09/2015 vi avevamo segnalato l’avvenuta pubblicazione in G.U. 4^ serie speciale, n. 69 dell’08/09/2015, del D.M. 02/09/2015, del bando per la «sessione di esami per l’iscrizione negli albi degli Avvocati – anno 2015». A distanza di pochi giorni dalla pubblicazione del bando in questione, in gazzetta (G.U. n. 214 del…

Continua a leggere →

Esame avvocato: pubblicato il bando

Il servizio news del Ministero della Giustizia ha reso nota l’avvenuta pubblicazione in G.U. 4^ serie speciale, n. 69 dell’08/09/2015, del D.M. 02/09/2015, contenente il bando per la «sessione di esami per l’iscrizione negli albi degli Avvocati – anno 2015». Anche quest’anno, per i candidati, vi è l’obbligo di presentazione della relativa domanda per via…

Continua a leggere →

REPLAY: I nuovi parametri forensi: prime novità ed ambito di applicazione

Ieri 03/04/2014 sono entrati in vigore i nuovi parametri per la determinazione del compenso degli avvocati in seguito alla pubblicazione in GU del DM 55/2014 avvenuta in data 02/04/2014. Pareri positivi, si ricorderà, sono stati da subito espressi dal CNF, il quale fin dall’approvazione del decreto nello scorso marzo aveva rilevato come «il nuovo sistema…

Continua a leggere →

Avvocato specialista al via: firmato il regolamento

Il Ministro Orlando ha firmato il regolamento per il conseguimento e il mantenimento del titolo di avvocato specialista, che ora attende solo di essere pubblicato di G.U. Ministero della Giustizia. Dettaglio Comunicato stampa Le linee essenziali del provvedimento sono note: diciotto aree di specializzazione (che risultano essere le seguenti: diritto delle relazioni familiari, delle persone…

Continua a leggere →

Tirocinio presso gli uffici giudiziari. In arrivo una borsa di studio

Nella gazzetta ufficiale n. 167 del 21/07/2015 è stato pubblicato il D.M.10/07/2015 recante la «Determinazione annuale delle risorse destinate all’attribuzione di borse di studio per lo svolgimento di tirocini formativi presso uffici giudiziari e per la definizione del requisiti per la presentazione delle domande». Il decreto in questione è stato emanato dal ministero della giustizia…

Continua a leggere →

Continuità professionale: con il parere del CNF verso l’approvazione del Regolamento

Prosegue l’iter di approvazione del Regolamento ministeriale sull’accertamento dell’esercizio effettivo, continuativo, abituale e prevalente della professione forense di cui all’art. 21, 1° co., L. 31/12/2012, n. 247, con il recente invio al Ministero del parere non vincolante cui è pervenuto il Consiglio Nazionale Forense attraverso la valorizzazione di tutte le osservazioni provenienti dai vari Ordini,…

Continua a leggere →

Elezioni CPO – Ordine Avvocati Pesaro

– CIPOLLETTA Rosalia – RENNI Elena – SERRETTI Francesca – CANESTRARI Francesco – PRATELLI Alberto Questi i candidati espressione della Camera Civile di Pesaro per le elezioni del CPO (Comitato Pari Opportunità) dell’Ordine degli Avvocati di Pesaro, che si terranno venerdì 24 luglio 2015, dalle ore 9,00 alle ore 13,00, presso i locali dell’Ordine. Si…

Continua a leggere →

Difese d’ufficio: critiche al regolamento dall’OUA

Il regolamento dedicato alle difese d’ufficio, in vigore dal 12 giugno scorso ed emanato a seguito del D.LGS. 31/01/2015, n. 6, che aveva provveduto al «Riordino della disciplina della difesa d’ufficio», sta già subendo le prime critiche da parte dell’OUA. Molte delle regole di dettaglio dettate dal CNF non piacciono all’OUA. In particolare non pare…

Continua a leggere →

Avvocati, tre pezzi facili: negoziazione familiare, prescrizione, competenza per il d.i.

Durante queste calde giornate d’estate, la mente di ciascuno di noi tende inevitabilmente a concentrarsi sull’essenziale, per non disperdere energie preziose e traguardare ogni sforzo sull’obiettivo di volta in volta perseguito: atto da completare, udienza da affrontare, mediazione da avviare o qualsiasi altro esso sia. Nell’intento, dunque, di facilitare la lettura di alcune novità di…

Continua a leggere →

Incompatibilità mediatore-avvocato: la circolare del Ministero della Giustizia

E’ di ieri, 14 luglio 2015, la circolare del Ministero della Giustizia che detta alcune regole in tema di incompatibilità tra l’attività di mediatore e la professione forense, alla luce del testo dell’art. 14-bis D.M.18/10/2010, n. 180 (introdotto dall’art. 6 del D.M. 04/08/2014, n. 139), il quale si occupa, appunto, di «incompatibilita’ e conflitti di…

Continua a leggere →

Nuovi aumenti dei diritti di copia: in vigore dal 15/07/2015

Entrano in vigore oggi, 15/07/2015, i nuovi importi dei diritti di copia, previsti dal D.M. 07/05/2015 per l’adeguamento dei diritti di copia del certificato ai sensi dell’art. 274 DPR 115/2002, pubblicato in G.U. il 30/06/2015 ed emanato in data 07/05/2015 dal Ministero della giustizia di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze. Ai sensi dell’art.…

Continua a leggere →